Le visite dermatologiche prevedono l’anamnesi e l’esame obiettivo, attraverso il quale il medico specializzato, servendosi di un dermatoscopio o di una lampada con lente, è in grado di diagnosticare la presenza di eventuali patologie della pelle o degli annessi cutanei (capelli, peli e unghie) e di predisporre un’apposita terapia.

Si effettuano anche il controllo dei nei, per la prevenzione del melanoma, eventualmente anche effettuando una mappatura completa dei nei mediante dermatoscopia.